Protesta no Tap in Grecia: assolti tutti, anche il prof. Pati Luceri

QuattroStelle

KAVALA (Grecia) – 66 anni, docente a attivista a tempo pieno, sei mesi fa portò in trasferta in Grecia la battaglia contro il gasdotto Tap e fu fermato dalle forze dell’ordine locali.

Ippazio “Pati” Luceri, insegnante di Martano e componente del Comitato “No Tap”, ora è stato assolto e, insieme a lui, anche gli attivisti greci fermati quello stesso giorno, il 26 giugno scorso.

Così come è solito fare a San Basilio, anche nella zona di approdo del tubo a Kavala, Pati Luceri si era seduto per terra a mani alzate, tentando di impedire il passaggio dei mezzi nell’area di cantiere. E fu portato via dalla polizia.

All’undicesimo giorno di sciopero della fame, l’11 dicembre si è aperto il processo per il professore e per gli altri attivisti greci. Ora la sentenza di assoluzione, per i giudici non ci fu reato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*