Vertenza Tessitura del Salento: si cerca partner industriale

BARI – La Task Force regionale sul Lavoro si è riunita oggi per affrontare la vertenza Tessitura del Salento Industriale. I sindacati, Femca Cisl, Filctem Cgil, Uiltec Uil , hanno chiesto notizie sul saldo della mensilità arretrata di ottobre, per ora coperta al 50 per cento dopo una settimana di sciopero dei lavoratori, e sull’accredito degli stipendi di novembre e della tredicesima ormai maturati. l’azienda si è impegnata a pagare entro pochi giorni il saldo della mensilità di ottobre e di pagare entro il 15 dicembre lo stipendio di novembre.  Non si è comunque pronunciata in merito ai 10 ratei già maturati di 13esima. Per le prospettive future, Tessitura del Salento ha ufficialmente confermato le voci di una possibile trattativa per la cessione dell’azienda: è infatti in atto la ricerca di un partner industriale. Task Force, presidente Emiliano e ministra Lezzi sono disponibili a sostenere il fondo proprietario del Gruppo Canepa (DeA Capital Alternative Funds Sgr) nella ricerca di un partner industriale che abbia le giuste competenze per intraprendere un percorso di ripresa e di crescita.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*