“Sfere sonore”, giovani musicisti tornano per incantare

ARNESANO- La sala Botte del Palazzo Marchesale di Arnesano ha accolto il concerto inaugurale della Stagione concertistica “Sfere sonore”, che riporta, nota dopo nota, i giovani nella terra d’origine. Sono talenti che si sono formati qui e che poi hanno studiato fuori. Ora, tutto quel bagaglio lo riportano qui. Per la prima serata, la direttrice artistica dell’evento, Ludovica Rana, ha incantato con il suo violoncello, insieme alla pianista Maddalena Giacopuzzi. Una stagione che si apre col grande entusiasmo garantito dal binomio musica-giovani, che promette di incantare a ogni concerto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*