Il video: dà fuoco all’auto della vicina, denunciato vecchietto

CELLINO SAN MARCO – È uscito da casa in ciabatte, in piena notte, indossando una tuta da imbianchino; dall’uscio della sua abitazione ha trascinato un sacco nero fino all’auto della vicina. Ha appiccato il fuoco e se n’è tornato rapidamente in casa. Il protagonista della sequenza è un vecchietto di Cellino San Marco, che probabilmente non aveva fatto i conti con la tecnologia, perché proprio la sua stessa telecamera di videosorveglianza, piazzata sull’abitazione dell’uomo, ha ripreso tutte le fasi dell’atto incendiario. L’ultraottantenne è stato quindi identificato e denunciato per danneggiamento seguito da incendio. Non si conosce il movente, ma di certo nel sacco nero trascinato fino all’Alfa Romeo 156 in sosta sotto casa della vicina c’era una tanica contenente liquido infiammabile, usato dall’anziano per dar fuoco alla vettura. Il rogo, che ha completamente distrutto l’autoveicolo, ha interessato anche la facciata e il portone d’ingresso dell’abitazione della proprietaria della vettura. Grande la sorpresa dei militari quando, analizzando le immagini acquisite dai vari impianti di videosorveglianza della zona, si sono accorti che proprio quella dell’uomo lo aveva ripreso e incastrato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*