Gallipoli-Casarano: vendita tagliandi ai soli residenti nel comune di Gallipoli

Ottica Salomi

CASARANO –L’incontro in programma domenica 4 novembre tra Gallipoli e Casarano, appare connotato da forti e concreti elementi di rischio, permanendo i motivi di contrasto tra le due tifoserie e non potendosi escludere il ripetersi di incidenti e tenuto conto anche della breve distanza esistente tra i due comuni, circa 15 chilometri che comporterebbe sicuramente la presenza di numerosi tifosi casaranesi al seguito della propria compagine, il Prefetto di Lecce ha disposto la vendita dei tagliandi ai soli residenti nel comune di Gallipoli. Pertanto la trasferta di domenica a Gallipoli è preclusa ai tifosi del Casarano; questo si legge in una nota, su indicazione del Questore di Lecce, nel comunicato stampa del Casarano Calcio.

La società rossazzurra fa sapere inoltre che Il derby di domenica prossima si colorerà di solidarietà. L’ingresso in campo dei 22 protagonisti del derby tra Gallipoli e Casarano, infatti, sarà caratterizzato dalla presenza dei bambini della categoria Pulcini delle due società che saranno accompagnati sul terreno di gioco del “Bianco” dai calciatori delle due formazioni.

Per iniziativa dell’Associazione onlus TRIACORDA che, tra i propri obiettivi ha quello della realizzazione di un Polo Pediatrico nel Salento, col rafforzamento e completamento di tutti i reparti di Pediatria degli ospedali del territorio salentino, la gara di domenica avrà questo bellissimo prologo con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica su una nobilissima finalità: avere la migliore sanità possibile per i piccoli pazienti salentini e le loro famiglie.

Maci, Presidente Casarano calcio

Queste le dichiarazioni del presidente del sodalizio casaranese, Giampiero Maci:

Il Casarano calcio è al fianco dell’associazione TRIACORDA, ne condivide gli obiettivi e le finalità e conferma la presenza, domenica, dei suoi piccoli rappresentanti; ritengo l’iniziativa meritevole di lode perché, oltre ai nobilissimi obiettivi sociali che si prefigge essa va vista anche come un invito a stemperare tensioni e rancori, riconducendo su binari meramente sportivi una semplice gara di calcio. Ad onor del vero tutto ciò è oggetto, da tempo, di dialogo tra la società di Casarano e Gallipoli, i cui rapporti tra le dirigenze sono improntati alla massima stima reciproca e amicizia. Rammarica dover disputare un derby così affascinante senza la completa cornice di pubblico, perciò dovremmo compiere tutti uno sforzo comune per non privare una gara di calcio di un ingrediente essenziale: il tifo senza limitazioni”.

La gara GALLIPOLI–CASARANO, in programma alle ore 14:30, sarà trasmessa in diretta sul Canale 174 del digitale terrestre di Antenna Sud e in streaming.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*