SERIE D, GIRONE H: domenica da dimenticare per Taranto e Nardò

In serie D si è giocata la 7^ giornata; turno amaro per le squadre salentine nel Girone H.

Il Nardò perde per 3-0 al “Donato Curcio”, contro l’Az Picerno, sotto una pioggia battente nel primo tempo in due minuti i neretini, sul finire del primo tempo, subiscono i gol di Esposito al 43° e di Vanacore al 44°, il tris arriva nella ripresa al 60° e il Picerno riagguanta la vetta approfittando dello scivolone interno del Taranto che cede per 1 a 3 alla Fidelis Andria. I gol arrivano al 12° con Cristaldi che raccoglie un cross giunto da sinistra dai piedi di Paparusso e di testa insacca, il raddoppio è sempre di Cristaldi che servito da Petrucelli al 20° non sbaglia, al 25° accorcia le distanze D’Agostino e nel secondo tempo al 90° Manno fa tris.

I neretini sono in zona pericolosa con 8 punti mentre gli jonici sono appaiati con Altamura al secondo posto con 14 punti.

RISULTATI

  • Az Picerno – Nardò 3-0
  • Bitonto – Fasano 1-2
  • Pomigliano – Altamura 0-0
  • Gragnano – Savoia 0-0
  • Francavilla – Gelbison 1-0
  • Granata – Sarnese 0-1
  • Sorrento – Gravina 1-2
  • Taranto – Fidelis Andria 1-3
  • Audace Cerignola – Nola 2-1

CLASSIFICA:

Az Picerno 15; Taranto, Altamura 14; Bitonto, Fasano, Cerginola 12,Gelbison, Gravina, Fidelis Andria 11; Francavilla 10; Savoia 9; Nerdò, Sarnese 8; Sorrento 6; Pomigliano, Nola 5; Gragnano 4, Granata 3.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*