L’ “Enciclopedia di bioetica” presentata dal Card. Sgreccia

LECCE- Nell’aula magna del Dipartimento di Scienze Giuridiche, con la consegna del sigillo dell’Università del Salento al cardinale Elio Sgreccia, presidente emerito della Pontificia Accademia della vita, si è aperta la presentazione dell’’“Enciclopedia di Bioetica e Scienza giuridica”, ideata dal professor Antonio Tarantino.

«Il principio intorno a cui si snodano i dodici volumi dell’Enciclopedia», spiega Tarantino, che ha voluto il Cardinale Sgreccia a co-dirigere l’opera, «è che l’umanità continui a vivere nel tempo attraverso le successive generazioni. La vita dell’umanità si dovrebbe svolgere nel tempo nel rispetto di questo principio. Ma la sua storia, purtroppo, non percorre una linea retta ascendente, lungo una continua evoluzione  etica e civile. Non sempre la ragione svolge il ruolo di guida dei sentimenti, delle passioni e degli istinti. Quando la ragione è declassata da guida a strumento di realizzazione dei sentimenti, passioni e istinti, le fasi della vita dell’umanità concretizzano storicamente periodi di decadenza personale e sociale. Quando, invece, come è nello statuto ontologico della persona, la ragione guida armonicamente le diverse dimensioni della natura dell’uomo, allora egli vive periodi di splendore”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*