Alla mitica ARC con ViverelaVela.com

È la mitica traversata che fa gola a tutti i velisti: è ARC, acronimo di Atlantic Rally for Cruisers, in quanto ogni anno si tiene, appunto, nelle acque dell’Oceano Atlantico.

Cos’è l’ARC

Più di 200 imbarcazioni ovvero più di 1200 persone ogni anno: questi i numeri di una manifestazione che è più di una regata, è un vero e proprio momento di aggregazione.
L’ARC inizia infatti dal porto di Las Palmas, due settimane prima della partenza tramite le numerose attività che vengono poste in essere dagli organizzatori. Si tratta di eventi collaterali ma anche e soprattutto di seminari, incontri e tavole rotonde utili a migliorare la sicurezza di tutti i partecipanti.
Ma per i velisti ARC è soprattutto avventura, un’avventura di gruppo che prosegue via segnale radio e tra le onde durante tutto il percorso fino ai Caraibi.

Come si svolge l’Atlantic Rally for Cruisers

Lanciata nel 1986, si tratta delle classiche 2.700 miglia che da Las Palmas portano a Saint Lucia, nei Caraibi, passando per Gran Canaria fino a Rodney Bay. Inizia alla fine di ogni novembre e si conclude all’incirca un mese dopo. Una settimana prima partiranno invece gli equipaggi dell’ARC+, ovvero coloro che da Las Palmas passeranno prima per Sao Vicente, (isola di Capo Verde), per un totale di 3.000 miglia marine! La gara infine termina per tutti con la cerimonia di premiazione, davanti a una bibita ghiacciata presso il porto di Santa Lucia.
Grazie ai mezzi di comunicazione e alle molte imbarcazioni coinvolte, all’ARC è facile poter chiedere aiuto o consiglio. Ecco perché VivereLaVela.com offre anche corsi per la patente nautica, uscite, regate ed eventi per aziende, non solo per aiutare tutti gli appassionati ad approcciarsi al mondo della vela ma anche per offrire un diversivo al solito weekend e al ‘fare team’.

Tutto quello che c’è da sapere

La competizione è infatti aperta a tutti: equipaggi professionisti ma anche famiglie con bambini e velisti in solitaria. Eppure non è un gioco da ragazzi. È quindi per questa ragione che Vivere la Vela si è posta l’obiettivo di aiutare, sia amatori che professionisti, a godere di un momento speciale come quello dell’ARC, in tutta serenità e sicurezza, sia attraverso i suoi corsi specializzati che le attrezzature offerte in locazione e noleggio. Ci sono infatti pochissime limitazioni al tipo di imbarcazioni con cui è possibile partecipare alla gara: sono ammessi catamarani, yacht, e persino piccole barche a vela; solo a chi partecipa alla Racing Division con certificato IRC non è permesso utilizzare il motore, ma per molti, l’Atlantic Rally for Cruisers è soprattutto vela, vuoi per spirito competitivo, vuoi per divertimento.

Prima di gareggiare

Un mondo appassionante, ma tutto da scoprire. Prima di cimentarsi in una traversata è infatti importante:

. Conoscere tutti i parametri di sicurezza
. Apprendere i criteri per preparare la propria imbarcazione e l’equipaggio
. Saper interpretare il meteo

Per questa ragione, su VivereLaVela.com è possibile conoscere tutto ciò che c’è da sapere per avere esperienza e infine padroneggiare gli elementi: per una giornata al lago con gli amici, per un aperitivo romantico, per una crociera estiva o una vera e propria competizione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*