Squadre di B ed Aia clima disteso e collaborazione

Ottica Salomi

LECCE – Ieri a Riccione c’è stato un incontro tra gli arbitri, capitani, tecnici e dirigenti della Serie BKT; per il Lecce erano presenti mister Fabio Liverani, Capitan Checco Lepore e il team manager Claudio Vino.

Emidio Morganti designatore della Can B ha sciorinato un po’ di numeri evidenziando una diminuzione, nella scorsa stagione, delle ammonizioni (410) e delle espulsioni (40).

A fare gli onori di casa il presidente dell’Aia Marcello Nicchi che al termine della riunione ha fatto notare l’importanza e la necessità di collaborazione tra tutte le parti per puntare ad una crescita comune.

Presente anche il responsabile del settore tecnico dell’Aia, Alfredo Trentalange, che ha parlato infine della necessità di una didattica pre-campionato fra tutte le società dove proiettare filmati sulle casistiche più diffuse e controverse sui campi di calcio. Questa per il direttore generale della Lega B Stefano Pedrelli è una buona idea ed ha affermato che cercherà di istituzionalizzarla.

Un clima disteso quindi tra le 19 società, tutte presenti, e i vertici Aia, per un collaborazione importante che serve a distendere i toni in campo per cercare di dare sempre più spazio allo spettacolo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*