Parcheggi al Parlangeli inutilizzati, e intorno il caos

LECCE- Caos giornaliero alle spalle del Tribunale di Lecce. Un traffico intenso, auto parcheggiate in divieto di sosta e automobilisti sfiniti alla ricerca di un buco dove lasciare l’auto. Poche strisce blu rispetto alle esigenze e quindi pacheggi selvaggi con conseguenti piogge di multe al passaggio dei vigili urbani. In tutto questo c’è però l’oasi incontamitata dell’area che circonda l’edificio del Parlangeli, centralissima sede universitaria, polo dell’area umanistica. Questo sino a qualche anno fa. Ora le cose sono cambiate. Nella sede universitaria non si svolgono più le lezioni, trasferite in altre sedi. Rimane aperta la biblioteca e qualche ufficio. Per questo i parcheggi riservati sono tanti, ma quasi sempre inutilizzati. L’area è di proprietà di Unisalento che naturalmente può disporne utilizzandola come meglio crede. Ma considerando le convenzioni in piedi con il comune di Lecce un accordo si potrebbe raggiungere, così come avviene ad esempio per i parcheggi del Principe Umberto e via Adua, messi a disposizione da Unisalento quando il Comune ne fa richiesta, ad esempio nelle ore serali del week end o nelle festività come S. Oronzo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*