Lecce: tre sorrisi per la Primavera

LECCE – Sorride mister Siviglia insieme ai suoi ragazzi dopo una gara quasi perfetta, almeno fino al 60°,  che ha sancito una meritata vittoria in casa contro il Livorno.

La gara si sblocca al 32° dopo un avvio comunque positivo dei giallorossi, segnare è Avantaggiato con una zampata, che è scatenato e raddoppia al 45° e fa tris nel secondo tempo su punizione al 54°. Quando la gara sembra chiusa però il Livorno con uno scatto d’orgoglio riduce lo svantaggio con Fornaciari al 63° e si porta a un solo gol dall’avversario a 3 minuti dal termine della gara. Non c’è più tempo però ed i giallorossi possono festeggiare la vittoria dopo due sconfitte consecutive compresa la Coppa Italia.

TABELLINO

LECCE: Centonze, Pierno, Alfarano, Maselli, Monterisi (55′ Lezzi), Dario, Cancelli (90’+1 Mele), Angelini, Suma (84′ Gallo), Avvantaggiato (83′ Castrovilli), Felici (90′ Tarantini). A disp: Petrarca, Vergardi, Mele, Gianfreda, Dattesi, Ferrante, Quarta, Pasqua. All. Siviglia.

LIVORNO: Romboli, Del Bravo, Casanova, Santini, Milani, Pini (46′ Petri), Bartolini (63′ Pecchia), Bardini, Canessa, Malandruccolo (63′ Fornaciari), Pallecchi. A disp.: Mariani, Salvadori, Fremura, Guida, Lenti. All.: Cannarsa.

ARBITRO: Sig. Petrella di Viterbo.

MARCATORI: 32°-45°-54° Avantaggiato (LE), 63° Fornaciari (LI), 87° Milani (LI).

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*