Regione, accordo chiuso. Borraccino allo Sviluppo Economico

BARI – Dopo il via libera di Liberi e Uguali, la formazione del gruppo in Consiglio, Cosimo Borraccino entra nella giunta regionale pugliese. Per lui la delega allo Sviluppo Economico.

Il decreto di nomina era pronto da tempo, mancava solo la definizione dell’accordo. Ma ora il governatore, Michele Emiliano, ha chiuso la lunga e travagliata vicenda del rimpasto di giunta, necessario dopo le inchieste e le polemiche che hanno coinvolto alcuni assessori della giunta nel corso del tempo. Ora, dunque, sotterrata l’ascia di guerra, Cosimo Borraccino, tarantino di Liberi e Uguali entra nell’esecutivo. Guiderà lo Sviluppo Economico, retto in precedenza dal conterraneo Michele Mazzarano (disarcionato dopo alcuni servizi del programma satirico Striscia La Notizia ma mai seguiti da inchieste giudiziarie) e mantenuto ad interim da Antonio Nunziante. A quest’ultimo, oltre alle deleghe al Personale, alla Protezione Civile e la vicepresidenza, è affidata l’Edilizia sanitaria.
Resistono i malumori del Pd, contrario all’ingresso di Borraccino per questione di equilibrio tra partiti. La richiesta, sarebbe la presidenza di ulteriori due Commissioni.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*