Ex Banco di Napoli, riapertura in un anno

LECCE- Riapertura entro il 2019 per l’ex Banco di Napoli, su via XXV Luglio, in pieno centro a Lecce, di fronte al Politeama. La società Palazzo BN Lecce Srl Unipersonale (soggetta a direzione e coordinamento di Specchio Immobiliare Srl a Socio Unico), di proprietà dell’azionista del Lecce Renè de Picciotto, ha acquisito definitivamente l’immobile due giorni fa, per atto del notaio Mancuso, dalla Colony Capital SAS.

Lì verranno ospitati sei locali commerciali e un punto ristoro al piano terra, sei appartamenti al primo piano e sette al secondo, con accesso libero al pubblico alla zona relax nel piano interrato e al giardino pensile sulla terrazza. La società ha comunicato di voler procedere “immediatamente alla messa in sicurezza dell’immobile (inutilizzato e chiuso da quasi dieci anni) ed alle manutenzioni urgenti, in attesa dell’ottenimento definitivo delle autorizzazioni amministrative approvate dal Consiglio Comunale di Lecce lo scorso 31 luglio. La realizzazione dell’opera – ha aggiunto – sarà integralmente affidata ad imprese salentine che saranno coordinate dall’ingegnere Luciano Ostuni e dall’architetto Lucia Bianco e sarà realizzata anche grazie alla collaborazione della Banca Popolare Pugliese che cofinanzierà la ristrutturazione”. Il termine di realizzazione è previsto nel corso del prossimo anno.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*