Partito Radicale: “8 proposte di Legge contro il regime”

LECCE – Dopo averle depositate alla Corte di Cassazione lo scorso maggio, il Partito Radicale le ha poste al centro di un dibattito itinerante che ha fatto tappa anche a Lecce. Sono quelle che ha definito le “8 proposte di Legge contro il regime”. Riguardano amnistia e indulto; revisione del sistema delle misure di prevenzione,delle informazioni interdittive antimafia e delle procedure di scioglimento dei comuni per mafia; riforma del sistema di ergastolo ostativo e del regime del 41 bis e poi abolizione dell’isolamento diurno;riforma della Rai; riforma delle leggi elettorali nazionale ed europea; abolizione degli incarichi extragiudiziari dei magistrati.

Al giro di assemblee del Partito Radicale in Puglia, organizzato dai rappresentanti del Partito Maria Rosaria Lo Muzio e Anna Briganti, hanno preso parte i membri della Presidenza del Partito Rita Bernardini, Sergio D’Elia, Maria Antonietta Farina Coscioni ed Elisabetta Zamparutti.

All’assemblea-dibattito in Piazza Sant’Oronzo hanno organizzato un tavolo di raccolta firme: “La nostra idea di buona politica e giustizia -hanno ribadito- è differente”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*