Recuperate le due oBike abbandonate e danneggiate

LECCE- Sono state recuperate stamattina le due oBike abbandonate all’interno di una vasca del parco Melissa Bassi di Lecce, segnalate da una cittadina sui social network. La denuncia, che ha trovato spazio anche sui media, ha consentito agli operatori della “Ciclofficina Popolare Knos”, addetti per oBike al recupero e alla manutenzione delle biciclette pubbliche danneggiate, di localizzare correttamente i veicoli e di porre rimedio a questo doppio atto di vandalismo, ai danni del servizio di bike sharing e anche del decoro del parco comunale.

Dall’inizio della graduale entrata in vigore del servizio di bike sharing free floating sono state circa 50 le biciclette che hanno subito gravi danni a causa di atti vandalici su un totale di 700 biciclette per ora disponibili nel perimetro del centro urbano. Secondo gli ultimi dati disponibili, alla metà di agosto il servizio aveva coinvolto a Lecce circa 2431 utenti, con 16.113 “viaggi” e una media di 322 corse giornaliere. Ulteriori aggiornamenti sull’utilizzo sono stati richiesti dal Comune all’azienda e saranno presto disponibili

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*