Pool esperti per allagamenti Baia Verde e istituzione Commissione Controllo: le richieste dell’opposizione

GALLIPOLI – I consiglieri gallipolini di opposizione Sandro Quintana, Caterina Fiore, Flavio Fasano, Stefania Oltremarini e Giuseppe Cataldi portano all’attenzione del consiglio comunale due questioni: gli allagamenti di Baia Verde e l’istituzione di una Commissione controllo e garazia degli atti amministrativi posti in essere dai dipendenti comunali, mutuando l’esempio di quella del Comune di Lecce. A illustrare le proposte di delibera che approderanno in consiglio martedì è Flavio Fasano, di Gallipoli Futura.

Nel merito delle due delibere che saranno discusse nel Consiglio comunale di martedì 11, si tratta di dare incarico ad un pool di esperti perché studino il grave problema degli allagamenti di tutta la zona del Bacino di Baia Verde e propongano le adeguate soluzioni.

“Solo in questo modo” ha detto Fasano “si potrà risolvere una volta per tutte questa emergenza lunga ormai oltre 50 anni, affrontando complessivamente il problema per l’intera area e non tamponando più di volta in volta l’emergenza”. “Connesso a questo, vi è anche la proposta di bloccare ogni ulteriore lavoro nello stravolgimento della Strada dei Lidi – fino al deposito del “PROGETTO-STUDIO” – il cui primo lotto di intervento ha già creato un enorme disagio ed ha ulteriormente aggravato il drenaggio dell’acqua pluviale creando delle vere e proprie pozzanghere in tutta l’area interessata.” La seconda delibera proposta riguarda invece la costituzione di una Commissione permanente consiliare che possa poi riferire al Consiglio sullo stato dell’attuazione delle procedure amministrative in atto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*