Giornata mondiale della Fisioterapia, un ulivo per parlare di forza e salute mentale

SAN CESARIO – La donazione, da parte di un cittadino, di una giovane pianta di ulivo adottata dal Polo Riabilitativo di San Cesario di Lecce della ASL, e il contributo della Sanitaria Villa Bianca hanno reso possibile la celebrazione della Giornata Mondiale della Fisioterapia, che ricorre ogni anno l’8 Settembre.

Il tema scelto per questa edizione, “Fisioterapia e salute mentale”, pone l’attenzione sul ruolo fondamentale dell’attività fisica e della fisioterapia nella prevenzione e cura del benessere psicofisico.

L’ulivo rappresenta la nostra terra, è nella nostra storia e caratterizza il nostro paesaggio: è il simbolo della vita. “Esso – afferma Claudia Pati, Presidente Regionale dell’A.I.FI. – cresce rigoglioso in mezzo alle pietre, spesso in situazioni difficili, senza cedere, con saggia ostinazione; si incurva, si contorce ma si erge verso il cielo senza paura di mostrare tutta la sua vecchiaia. L’adozione dell’ulivo ci aiuta ad infondere pace, fede, speranza, forza e vita ai nostri pazienti durante il percorso di cura”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*