Un cinema e una grande storia d’amore, insieme per CuoreAmico

GALATONE – Questa è una storia romantica, come lo sono tutte quelle che hanno un cinema come protagomista. È la storia dell’amore di un figlio per il proprio padre, scomparso prematuramente per un cuore che ha fatto i capricci. E suo figlio è proprio un esperto di cuori, li cura e li aggiusta.

Il dott. Giordano Calabrese ha appreso ed ereditato da papà Nano, gestore dei cinematografi di Galatone, l’arte del cinema. E a lui è dedicata la cinearena del paese. In questo luogo che profuma di storia, il dott. Calabrese ci presenta l’antica macchina cinematografica, cimelio di famiglia. E proprio qui si svolge un cineforum, che lui e la moglie Maria Lucia Spirito hanno voluto didicare ai bambini di CuoreAmico progetto Salento Solidarietà.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*