Lupiae, i Sindacati: “Chiediamo chiarezza, trasparenza e valutazioni concrete”

LECCE – “Non ci sono soluzioni semplici alla crisi della Lupiae ma ci dovrebbero essere soluzioni coraggiose. Ad oggi i vari esponenti di maggioranza, hanno voluto descrivere una situazione  economico-finanziaria della Lupiae Servizi disastrosa, società che é interamente partecipata dall’ente comunale. L’unica possibile, ma nemmeno scontata, via di uscita per il sindaco appare quella di un drastico ridimensionamento non ben accetta dalle sigle sindacali e dai dipendenti. Una decisione così delicata – asserisce Luca Russo vice segretario di confintesa e Luca Panico segretario commercio e Terziario di confintesa –  che ci fa ricordare come l’amministrazione precedente impose dei sacrifici a livello contrattuale e favorito un esodo su base volontaria, portando l’organico a circa 250 unità, sacrificio che portò non pochi problemi alle famiglie dei dipendenti.
Proprio per questo chiediamo solo che si valuti l’enorme sacrificio affrontato negli anni dalle famiglie”.
Luigi Ranfino Segretario Cobas e Antonio Revere’ segretario Fidel ribadiscono la loro fermezza sui Diritti acquisiti e l’importanza del lavoro dei dipendi della partecipata.
La richiesta è quella di chiarezza, trasparenza e valutazioni concrete.
“Noi non ci sposteremo – concudono – saremo pronti a mettere in campo tutte le azioni previste a salvaguardia dei lavoratori . Siamo in attesa di essere ricevuti dal Sindaco”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*