Dopo ferragosto, scatta l’emergenza sangue: al via le raccolte straordinarie

LECCE- Durante il periodo estivo con l’incremento del flusso turistico, cresce anche l’emergenza sangue. Da qui la decisione di scendere in campo con delle raccolte straordinarie iniziando proprio da Piazza Sant’Oronzo. Nei prossimi giorni il calendario delle raccolte straordinarie prevede la presenza delle autoemoteche della ASL in altre piazze del Salento: Sabato 25 agosto (dalle 8 alle 11,30) la raccolta con autoemoteca si svolgerà a Castrignano, a cura dell’Associazione Fratres; Domenica 26 agosto saranno numerosi gli appuntamenti con la solidarietà. In programma (sempre dalle 8 alle 11,30) donazioni di sangue presso Fratres di Seclì (autoemoteca), Fidas Nardò, Fidas Noha, Fidas Galatone, Avis Carmiano (sede), Fidas Gallipoli (sede), Fidas Taviano, Fratres Maglie e Fidas Felline.

Naturalmente è sempre possibile recarsi nei Centri Trasfusionali degli Ospedali di Lecce, Gallipoli, Casarano, Copertino e Galatina, dove si effettua la raccolta ordinaria dal lunedì al sabato, dalle 8,30 alle 12,30.

In generale possono donare tutte le persone dai 18 ai 65 anni in buona salute, che non soffrano o abbiano sofferto di gravi malattie ai vari organi ed apparati, e che pesino più di 50 kg. Gli aspiranti donatori saranno poi valutati dal medico trasfusionista che deve stabilirne l’idoneità sulla base dell’anamnesi, dell’esame emocromocitometrico pre-donazione e dei risultati della visita medica. ASL Lecce ringrazia i donatori per la grande generosità che dimostrano ogni volta che compiono un gesto così importante come donare il sangue.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*