Inferno di fuoco in Piazzale Cuneo: appartamento distrutto dalle fiamme

Immagine di repertorio

LECCE- Ci hanno messo più di quattro ore i vigili del fuoco a spegnere l’incendio che ha distrutto un intero appartamento. Inferno di fuoco, domenica sera, in piazzale Cuneo a Lecce. Al quinto piano di una delle palazzine del quartiere si è sviluppato un rogo che ha divorato ogni cosa, ogni stanza, ogni mobile. In casa non c’era nessuno, fortunatamente.

I proprietari sono stati allertati dai vicini. Alle 22,05, una chiamata al comando provinciale ha fatto intervenire due squadre di vigili del fuoco. Al loro arrivo, la gente era per strada e, dalle finestre al quinto piano, uscivano fumo e lingue di fuoco. Servivano i rinforzi e, sul posto, in pochi minuti, sono arrivate in supporto l’autoscala e l’autobotte.

La palazzina è stata sgomberata per precauzione e, sempre per precauzione, il 118 ha fatto arrivare delle ambulanze. Le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza sono andate avanti fino alle 2,00 di notte. Non si conosce ancora la causa dell’incendio, potrebbe trattarsi di un corto circuito, ma saranno i sopralluoghi a fare chiarezza. Certo è che una famiglia ha perso la casa.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*