Incendio in piazzale Cuneo, Polizia scopre un deposito della droga. Caccia a un giovane

LECCE- Allertati per l’incendio in un appartamento di piazzale Cuneo, a Lecce, gli agenti delle volanti hanno sequestrato un ingente quantitativo di hashish.

Ieri sera, mentre i vigili del fuoco erano impegnati a domare le fiamme, infatti, un giovane, con un pretesto banale, è entrato nell’appartamento attiguo a quello interessato dall’incendio ed è uscito, subito dopo, con uno scatolo di cartone, allontanandosi frettolosamente passando dal terrazzo del condominio.

Gli operatori impegnati nelle attività di soccorso, insospettiti, hanno avvisato i poliziotti già presenti sul posto per le operazioni di evacuazione. Gli agenti, da successive verifiche, hanno rilevato che l’appartamento si presentava in pessime condizioni, sprovvisto, peraltro, dell’allaccio idrico ed elettrico ed era in totale stato di abbandono.

Nonostante ciò, all’interno, poggiati su di un banchetto, i poliziotti hanno rinvenuto, e successivamente sequestrato, 10 panetti di hashish per un peso complessivo di poco meno di un chilo e circa 50 grammi di cocaina in altri due involucri in cellophane oltre a tre bilancini di precisione. Sono in corso le indagini della Squadra Mobile per accertare i fatti e identificare il giovane.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*