Principio d’incendio a bordo: la Capitaneria salva 47 persone tra cui 20 bambini

DETTALGROS

S. MARIA DI LEUCA-Quarantasette passeggeri a bordo di un’imbarcazione partita dal porto di Torre Vado sono stati soccorsi nella tarda mattinata di oggi nelle acque antistanti la località “Grotta del Drago” del comune di Castrignano del Capo. La chiamata di soccorso, pervenuta direttamente alla locale Capitaneria di Porto, segnalava un principio di incendio scoppiato e successivamente domato in sala macchine per cause attualmente in corso di accertamento. Sul posto sono attivate due motovedette e altre imbarcazioni che si trovavano in zona. Complessivamente sono state salvate 47 persone tra le quali c’erano 20 bambini. I passeggeri sono stati fatti arrivare nel porto di Leuca.

L’imbarcazione, rimorchiata nel porto di Torre Vado, nei prossimi giorni sarà sottoposta ad un’ ispezione finalizzata a stabilire le cause dell’incendio. Il comandante, oltre ad essere sanzionato con tre verbali amministrativi per aver imbarcato più persone di quante fossero autorizzate, per non aver comunicato il numero dei passeggeri presenti a bordo, e per aver navigato con a bordo una persona in meno di equipaggio, è stato denunciato per per inosservanza di norme sulla sicurezza della navigazione. I documenti di bordo sono stati ritirati e sarà avviata, da parte dell’Autorità Marittima, l’inchiesta sommaria per stabilire le cause dell’incidente, come previsto dal codice della navigazione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*