Incendi boschivi, 2mila interventi in meno. Plauso alle ordinanze comunali ma allerta alta

SALENTO -Incendi boschivi, nel Salento 2 mila interventi in meno rispetto alla scorsa estate. A stilare questo resoconto incoraggiante è il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, Giuseppe Bennardo. Dopo un’estate 2017 senza tregua, quest’anno allerta alta ma interventi dei caschi rossi in numero nettamente inferiore (circa 2 mila in meno).

Complice il vento, la macchia mediterranea non ha subito grossi danni. Ad incidere anche le ordinanze comunali che, sempre rispetto all’estate scorsa, hanno garantito un controllo ancora più capillare sul territorio. Un impegno, questo, che dovrebbe essere garantito costantemente, considerati i risultati tangibili.

Intanto questo fine settimana l’allerta resta alta: boom di flussi turistici, scampagnate serali con falò, temperature alle stelle richiedono ancora più attenzione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*