Dalle stelle alle stalle: sporcaccioni di San Lorenzo coast to coast

SAN FOCA/GALLIPOLI – Sporcaccioni da costa a costa e dalle stelle alle stalle, nella notte di San Lorenzo. Chi ha passato la notte in spiaggia non ha lasciato di certo un bello spettacolo, tanto sull’Adriatico quandto sullo Ionio. A San Foca, di buon mattino, la Polizia locale ha svegliato chi dormiva in tenda e ha fatto ripulire l’arenile dai resti del bivacco. “GRAZIE DI TUTTO -scrive su FaceBook il comandante Nahi- grazie a tutti i grandi moralisti dell’igiene e del decoro pubblico e scusate se siamo costretti a svegliarvi nelle tende per rimuoverle e chiedere gentilmente di raccattare i vostri rifiuti”.

A Gallipoli è il sindaco Stefano Minerva a tirare le orecchie a chi ha sporcato: “Questa mattina tutto quello che qualcuno ha pensato bene di abbandonare in spiaggia è stato subito raccolto dagli addetti ai lavori -scrive, anche lui su Facebook- così come avvenuto nella zona Baia Verde. Grazie a chi lavora senza sosta, ma noi quando impareremo ad amare di più la nostra città?”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*