Discariche a cielo aperto per lungo le strade. La rabbia dei residenti di Casalabate

CASALABATE- Stanchi ed esasperati i villeggianti ed i residenti di Villaggio Azzurro a Casalabate. Strade scambiate per discariche e nessuna illuminazione: chiedono di essere ascoltati. Una protesta improvvisata, ma decisa e ferma, quella di alcuni residenti di Casalabate. E lo scenario nella zona di Villaggio Azzurro è effettivamente desolante. Ai margini delle strade delle vere e proprie discariche a cielo aperto: tv, frigoriferi, materassi, vecchi mobili, sanitari rotti, ed in alcuni punti anche amianto, fanno da cornice all’estate di villeggianti e non solo. “Paghiamo regolarmente le tasse, ci dicono, ma sembra davvero di stare nel terzo mondo”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*