Casa Pound a Baia Verde: fermiamo furti, spaccio e violenze

GALLIPOLI- Manifestazione di CasaPound a Baia Verde, Gallipoli. In testa al corteo, uno striscione: “Basta degrado e violenza. Riprendiamoci i nostri quartieri“. L’intento è fermare furti, spaccio e violenze. Puntano il dito contro la mancata gestione del degrado e della criminalità. “Per questo motivo ci troviamo -scrivono in un manifesto gli organizzatori, in primis Matteo Centonze– a presidiare la zona, chiedendo a gran voce l’intervento tempestivo delle istituzioni affinché predispongano misure atte a prevenire episodi come quelli registrati negli ultimi tempi”.

Era stato invitato anche il sindaco Minerva, che però non è intervenuto. Chiara la sua posizione, già espressa, contro qualunque forma di giustizia privata, a partire dalle ronde.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*