“Borsa futuro”, un progetto per aiutare gli studenti meno abbienti

MANDURIA-  Serata benefica, con una gustosa cena, e a ritmo di pizzica per sostenere un progetto che permette ai migliori studenti dei licei di Manduria di proseguire gli studi all’Università. Per il terzo anno consecutivo, l’iniziativa dal titolo “Le buone notti” è organizzata dal Gruppo Volontariato Vincenziano Manduria ed è finalizzata a raccogliere fondi per finanziare il progetto “Borsa futuro”, destinato ad aiutare maturandi meritevoli, in condizioni di disagio economico o sociale. Il progetto prevede ogni anno un bando di concorso, la cui selezione si basa sia sul merito scolastico sia sul profilo personale stilato dal docente tutor; è previsto inoltre un incontro con le famiglie durante una visita domiciliare.

E così oggi, dopo quindici anni, il Gruppo Volontariato Vincenziano Manduria può con orgoglio affermare che nel mondo ci sono brillanti ingegneri, medici, architetti, economisti, che attraverso la “Borsa futuro” non solo hanno realizzato i loro sogni, ma hanno anche arricchito la comunità e, quindi, ognuno di noi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*