Asl, posti dei disabili occupati? Chiamate i vigili

LECCE- Nei parcheggi dell’ex Fazzi nuove regole e garanzie per i disabili e questo avviene solo a Lecce. Se infatti i posti disabili saranno occupati impropriamente, si potranno far intervenire le forze dell’ordine che potranno fare multe all’interno della struttura sanitaria.

Con una ordinanza del dirigente del settore Mobilità e Trasporti comincia infatti a trovare applicazione pratica la convenzione sottoscritta tra Comune di Lecce e Asl per garantire una migliore gestione del traffico che attraversa i presidi ospedalieri cittadini.

Da ieri al presidio ospedaliero Ex Vito Fazzi è consentito l’accesso solo da Via Miglietta e l’uscita, oltre che dalla stessa Via Miglietta, è prevista dalle due aperture presenti su Piazza Bottazzi. All’interno si è provveduto alla risistemazione della segnaletica verticale e orizzontale, dei parcheggi per i dipendenti, per la Guardia Medica, per i mezzi del 118 e per i mezzi di servizio. Alla Polizia Locale e alle altre forze pubbliche che ne hanno facoltà è assegnato il compito di far rispettare l’ordinanza. A questo primo passo seguirà il via ai controlli nell’altro presidio ospedaliero cittadino, il nuovo Vito Fazzi, e l’apertura al pubblico nelle ore serali dei week end dell’area a parcheggio di via Miglietta.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*