Fa domande e viene minacciato e malmenato: nuova aggressione al giornalista Danilo Lupo

TARANTO-Un’altra aggressione ai danni del giornalista salentino Danilo Lupo, ex direttore del tg di Telerama. In qualità di inviato del programma di La7 “In Onda”, stava svolgendo un’inchiesta a Taranto su una presunta truffa ai danni del Comune. E’ stato inseguito e picchiato da un esercente che avrebbe dichiarato fittiziamente di avere alle proprie dipendenze una ex consigliere comunale, anche lei indagata, che in questo modo sarebbe riuscita ad ottenere diarie e rimborsi dal Municipio.

Nel corso della trasmissione di giovedì verranno mandate in onda le immagini: Lupo porge il microfono e in cambio riceve esplicite minacce di morte e tentativi di aggressione nella strada antistante il bar nel quale ha posto le domande.

La solidarietà di tutta l’emittente Telerama si aggiunge a quella della Federazione nazionale della Stampa e di Assostampa Puglia, che si chiedono “fino a quando dovrà continuare questo quotidiano tentativo da parte di tanti cittadini (e finanche di alcuni esponenti delle istituzioni) di ricorrere alle mani, alle minacce o ai bastoni per respingere il sacrosanto diritto di tutti di essere informati su ciò che accade e il sacrosanto diritto dei giornalisti di informarli?”.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*