Zenzero Beach Club, c’è il dissequestro: abusi rimossi e ok all’accesso

SAN FOCA – Dissequestrata l’area da 750 metri quadri dello Zenzero Beach Club di San Foca, prima inutilizzabile. Il Pubblico Ministero Maria Vallefuoco ha infatti autorizzato l’accesso nel lido all’interno del quale era stato disposto il sequestro mesi fa.

Dopo aver rimosso i presunti abusi edilizi contestati e per i quali erano scattati i sigilli, i titolari possono tornare al lavoro nel pieno della stagione balneare recuperando l’area su cui si può usufruire di ombrelloni e sdraio. Il gestore del lido è difeso dall’avvocato Massimo Pagliaro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*