Sbarco a tarda notte: 74 migranti, tra cui minori e una donna incinta

Immagine di repertorio

GALLIPOLI – Sono stati trasferiti nel centro di prima accoglienza “Don Tonino Bello” dove in queste ore si sta procedendo all’identificazione. Sono esattamente 74 i migranti che intorno alle 4 di notte, a bordo di una barca a vela, sono stati intercettati al largo di San Gregorio (marina di Patù). Una motovedetta del Gruppo aeronavale della Guardia di finanza di Taranto ha raggiunto l’imbaracazione per poi dirottarla verso il porto di Gallipoli. Ad attenderlo sanitari del 118, Croce rossa e forze dell’ordine.

A bordo iraniani, afghani, pachistani, un iracheno. Tutti uomini, molti minori, e soltanto una donna incinta di 6 mesi.

Le indagini si concentrano su due presunti scafisti di nazionalità turca.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*