Al via nuovi quattro corsi di laurea: così cambia il futuro di UniSalento

LECCE- E’ un poker di speranze, di nuova linfa per l’ateneo leccese. I quattro nuovi corsi di laurea presentati in mattinata, presso Ecotekne, dicono molto della direzione che si vuole intraprendere, per essere ancora più vicini e al servizio del territorio. Si prova anche così a convincere i neodiplomati, a pochi giorni dalla fine della maturità, a fare la scelta di restare. Corsi nuovi per professioni nuove.

Management digitale, corso triennale che afferisce al Dipartimento di Economia, sarà aperto a 250 iscritti, e servirà a sviluppare competenze manageriali e tecniche necessarie per l’implementazione degli strumenti digitali nei modelli di business di imprese industriali, bancarie e di servizi.

Scienze motorie e dello sport ha un numero programmato di 180 posti ed è anche questo triennale, così come Ingegneria delle tecnologie industriali, corso professionalizzante per massimo 50 iscritti, voluto in collaborazione con il Consiglio nazionale dei periti industriali.

Durerà due anni, invece, il corso di Governance euromediterranea delle politiche migratorie, in seno al Dipartimento di Studi giuridici, unico in Italia sul tema, pensato per formare esperti nella governance del fenomeno migratorio, tanto al ivello locale che nazionale e transnazionale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*