Trombe marine e alberi sdradicati: ecco i VIDEO. Estate in stand-by causa maltempo

QuattroStelle

SALENTO – Le immagini che vedete (NEL VIDEO) risalgono al tardo pomeriggio: una tromba marina in località Torre Specchia, a nord di San Foca (marina di Melendugno), lascia tutti con il fiato sospeso.

Nelle stesse ore a San Cataldo tutti con il naso all’insù: la forza del vento si esibisce sul mare, uno spettacolo che lascia senza parole.

Le temperature in ribasso e i temporali che a partire dalle scorse ore si sono abbattuti sul Salento metteranno l’estate in stand-by probabilmente fino a sabato.

Casarano, in poche ore, è alle prese con cartelli pubblicitari divelti dalle raffiche di vento, alberi sdradicati o spezzati a metà, contenitori adibiti alla raccolta indumenti riversi sul marciapiede.

Non va meglio a Brindisi dove nel tardo pomeriggio si è abbattuto un violento nubifragio: i residenti sono alle prese con allagamenti anche sulle arterie principali.Decine le richieste di intervento dei vigili del fuoco, mentre la circolazione in alcuni casi è rimasta paralizzata.

Stessa storia a Taranto, alle prese con temporali anche di forte intensità a partire dalla tarda mattinata. Proprio in provincia di Taranto si sono registrati fenomeni violenti con due trombe d’aria, una a Marina di Ginosa, l’altra a Torricella.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*