Contrasto al lavoro nero: in Puglia scoperti 191 lavoratori in nero

PUGLIA – Due giorni di controlli a tappeto da parte della Guardia di finanza che ha eseguito, in tutta la Puglia, un piano straordinario di interventi con lo scopo di tutelare il corretto andamento del mercato del lavoro.

Complessivamente sono stati eseguiti 175 controlli, nel corso dei quali sono stati scoperti 191 lavoratori impiegati totalmente “in nero”, oltre a 25 lavoratori la cui posizione è risultata “irregolare”, con la conseguente verbalizzazione di 82 datori di lavoro.

Ben 225 sono, invece, le posizioni lavorative ancora in fase di definizione, per le quali sono necessari ulteriori accertamenti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*