Xylella, Emiliano: “L’uso dei pesticidi? Stiamo trattando per modificare il decreto Martina”

BARI – Modificare il decreto Martina che impone l’uso dei pesticidi nella lotta alla xylella: è questo – assicura il governatore Michele Emiliano – ciò che la Regione Puglia  sta tentando di fare, ponendosi quale mediatore tra le parti.

“La disobbedienza civile alle leggi non esiste – ha detto Emiliano commentando la decisione di molti Comuni di opporsi al decreto -. Quello che esiste è la possibilità di operare delle modifiche in fase applicativa del decreto, modifiche che lo rendano compatibile con lo specifico della nostra agricoltura. Ed è quello che la Regione Puglia sta tentando di fare – ha aggiunto il presidente – con una opera di mediazione che, naturalmente, farà arrabbiare i cultori dei pesticidi e quelli che non li desiderano. Perché -ha detto ancora Emiliano – tanto il nostro lavoro è stare in mezzo e prendere schiaffoni da tutte le parti. Ma questo è il nostro lavoro: governare e governare – ha concluso – normalmente non accontenta nessuno”. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*