In 150 al corso per Oss, ma dopo due anni restano ancora “ausiliari”

LECCE- Ausiliari scolastici ma con funzioni da Oss. Accade per 150 persone che nonostante nel 2015 abbiano seguito un corso di formazione regionale, ad oggi sono ancora riconosciuti come personale di categoria A. In teoria quindi dovrebbero solo essere addetti alle pulizie, nonostante abbiano tutte le carte in regola per essere riconosciuti come Oss. Una mancanza questa che “costa” e che nonostante i solleciti, l’esposto all’ispettorato del 2013 presentato dal legale Dario Cagnazzo  (del sindacato Federazione Sindacati Indipendenti) e gli incontri in Regione, ad oggi nulla si muove. Del resto ciò che chiedono è solo di essere riconosciuti per il ruolo che effettivamente ricoprono, per una questione di responsabilità e, perchè no, anche di rispetto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*