Nuova statale 275, ecco le due ipotesi di tracciato da Tricase a Leuca

TRICASE- Anas diffonde le cartografie dei due tracciati alternativi della statale 275 da Tricase a Leuca. E nel Sud Salento il dibattito torna a rinfocolarsi dopo l’assemblea convocata venerdì mattina dal sindaco tricasino Carlo Chiuri, che è alle prese con la gatta da pelare: prendere una posizione ufficiale e scegliere tra le due opzioni entro il 31 maggio, cosa non da poco visto che in città sembra prevalere la terza ipotesi, quella di non far continuare affatto la nuova statale, ma fermarla nella zona industriale.

Qui il file delle due alternative: 275 tricase leuca 18

“Dalla riunione è emerso chiaramente che Tricase non vuole essere attraversata, così come da delibera di Consiglio comunale”, conferma Vito Lisi, portavoce del comitato Sos 275. “Valuteremo le due soluzioni proposte – aggiunge – fermo restando che per noi la priorità resta la messa in sicurezza del tracciato esistente. Non si capisce come Anas oggi dice che non è possibile farlo, mentre nel 2007 diceva alla Regione che la quattro corsie fino a Montesano e la messa in sicurezza del resto costavano 111 mln di euro. Lo stop al consumo di altro suolo fertile è ormai una necessità”.

La soluzione in giallo è quella che canalizza la statale sull’attuale provinciale detta Cosimina; quella in rosso è la soluzione che guarda ad ovest, correndo vicino ma non sovrapponendosi al tracciato blu, che è il vecchio progetto della statale 275 a quattro corsie.

Chiuri ha annunciato che chiederà un incontro agli altri sindaci del Capo di Leuca per cercare di giungere a soluzione condivisa. “La situazione ad oggi non è di non condivisione, ma di mancata presa di posizione di Tricase. Aspettiamo che si esprima”, incalza il collega di Tiggiano Ippazio Morciano, per il quale il tracciato ad est resta “impensabile perché molto più invasivo, tra snodi, rotatorie, collegamenti al sistema viario esistente. L’amministrazione tricasina prenda posizione – aggiunge – altrimenti dall’impasse non usciremo mai, ricordando però che se la 275 non sarà collegata alla 274, arrivando dunque a Leuca e non stoppandola invece a Tricase, allora non avrà alcun senso farla”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*