Monopoli-Lecce 4-1. I giallorossi chiudono con una sconfitta e pensano alla Supercoppa

Andrea Saraniti, attaccante del Lecce
Ottica Salomi

MONOPOLI – Il Lecce si congeda dal campionato di Serie C con una sconfitta. I giallorossi  perdono 4-1 a Monopoli, ma conquistata la promozione in Serie B non avevano più nulla da chiedere. Stagione lunghissima ed estenuante, lo stop di Monopoli non fa più testo. Al Veneziani i giallorossi sono stati seguiti e sostenuti da un migliaio di tifosi. L’allenatore giallorosso Liverani, privo dello squalificato Cosenza e degli infortunati Lepore e Pacilli, inserisce nell’undici di partenza Chironi in porta (al debutto stagionale). La coppia d’attacco è formata da Caturano e Saraniti. In posizione di trequartista parte Tabanelli.

La cronaca – Al 3′ il Lecce passa in vantaggio: Saraniti raccoglie un cross da sinistra e di testa supera il portiere del Monopoli, 0-1. La risposta dei padroni di casa è immediata e al 5′ Sarao pesca Chironi fuori dai pali e lo batte con una traiettoria imprendibile. Al 18′ la squadra biancoverde trova anche il vantaggio: Donnarumma riesce a crossare da sinistra, la traiettoria (complice forse una deviazione di Ciancio) mette in difficoltà Chironi, che tocca il pallone, ma non riesce a deviare, pallone in fondo alla rete e  2-1 per il Monopoli.
Nel secondo tempo. al 3′, Tabanelli lascia il posto a Costa Ferreira. All’8′ Caturano lavora un buon pallone proprio per Costa Ferreira che non impatta con la sfera. Al 9′ replica ail Monopoli: cross da sinistra e intervento di testa di Salvemini, il quale spedisce di poco fuori, Chironi era comunque sulla traiettoria. Al 24′ Liverani richiama anche Caturano che non la prende bene e sotto la panchina chiede spiegazioni a Liverani. Al 32′ Caturano conquista e batte un calcio piazza, pallone sul palo, riprende Legittimo, Menegatti devia. Al 34′ Costa Ferreira innesca Persano il cui destro è deviato in angolo da Menegatti. Tre minuti dopo  Valeri verticalizza per Di Piazza, il quale non aggancia a pochi passi dalla porta del Monopoli. L’attaccante giallorosso applaude l’iniziativa del giovane compagno di squadra. Al 39′ i padroni di casa segnano il terzo gol: discesa di Rota e tiro intercettato da Chironi , il pallone però continua la sua corsa verso la porta e viene spinto in rete da Minicucci, 3-1. E al 95′ la formazione biancoverde realizza anche il quarto gol con Genchi che raccoglie un crosso basso di Minicucci sul quale la la difesa giallorossa  non riesce ad intervenire. Finisce 4-1 per il Monopoli, il Lecce saluta la C e lascia il Veneziani tra gli applausi dei tifosi di casa della tribuna centrale.  Per il Lecce la stagione prosegue con la Supercoppa di Serie C. I giallorossi affronteranno la prima partita in casa il prossimo 19 maggio e per quell’occasione la squadra sarà premiata per la vittoria del campionato.

MONOPOLI-LECCE 4-1

RETI: 3’pt Saraniti (L); 5’pt Sarao (M); 18’pt Donnarumma (M);  39’st Minicucci (M); 50’st (Genchi (M)

MONOPOLI
Menegatti; Bei 46’st Tafa), Ferrara, Benassi;Longo (15’st Zampa), Rota, Scoppa, Donnarumma; Paolucci (33’st Minicucci), , Salvemini (15’st Genchi), Sarao (40’st  Mangni).

A disposizione: Bardini, Gallitelli,  Sounas, Mavretic,  Mangini, Russo, Eleuteri, Stancarone

Allenatore: Scienza

LECCE
Chironi; Ciancio, Legittimo, Marino, Di Matteo (16’st Valeri); Selasi (24’st Armellino), Arrigoni, Mancosu; Tabanelli (3’st Costa Ferreira); Saraniti (16’st Di Piazza), Caturano (24’st Persano)

A disposizione: Vicino, Perucchini, Megelaitis, Lezzi, Dubickas, Gambardella
Allenatore F. Liverani

Arbitro: Gualtieri di Asti

Note: ammonito Salvemini, Mancosu, Scoppa, Armellino. Recupero: pt 1′; st 5′. Totale spettatori 2.733

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*