Onda d’urto e paesaggio, il “Giardiniere coraggioso”: il Salento è avanti, ma si può fare sempre di più

QuattroStelle

LECCE- Spazio ad Externa anche per la giornata formativa sul tema «Onde d’urto», organizzata dall’Ordine dei dottori agronomi e forestali della provincia di Lecce. Al centro del dibattito il verde, ma soprattutto la figura dell’agronomo nella progettazione paesaggistica, analizzata da Stefano Passerotti, maestro del paesaggio di Firenze, conosciuto come il «giardiniere coraggioso». I suoi lavori rappresentano infatti una vera e propria sfida, al limite delle possibilità con la natura, e nello stesso tempo esprimono un profondo sentimento di comunione e di armonia con la vita. E da buon maestro, Passerotti sembra avere soprattutto un occhio particolare per il Salento, che reputa un territorio abbastanza avanti rispetto ad altre località nazionali. E in tema di verde novità anche per la città: l’assessore Rita Miglietta annuncia infatti la pubblicazione a breve di un bando per il “Piano del Verde”. Mentre c’è ancora attesa sul pug, in merito al quale l’amministrazione è comunque al lavoro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*