In casa con due ordigni esplosivi e droga: arrestato

LECCE- I finanzieri del Gruppo Operativo Antidroga del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Lecce hanno tratto in arresto un 63enne di Taranto, già noto, e sequestrato due ordigni esplosivi, 25 kg di marijuana e 5 grammi di cocaina.

i finanzieri lo hanno fermato a bordo di un ciclomotore, vicino casa, e l’immediata perquisizione della sua villetta ha consentito di rinvenire occultati all’interno di un ripostiglio due ordigni esplodenti di evidente fattura artigianale muniti di miccia e tre involucri di cellophane contenenti marijuana, dal peso complessivo di 25 kg circa. Altra droga, ossia 5 grammi di cocaina, sono stati trovati, in casa, in un bicchiere di plastica, insieme a 920 euro e 2 banconote da 20 euro contraffatte. Il tutto è stato sequestrato, mentre il 63enne è stato tratto in arresto e tradotto presso il Carcere Borgo San Nicola .

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*