PSR, è allarme: “La Regione a rischia fallimento totale”

BARI- Destano allarme i dati diffusi dall’AGEA che fotografano la situazione dell’avanzamento della spesa nelle regioni italiane per il Fondi Comunitari FEASR al 31 marzo 2018. Stando a quanto pervenuto, l’avanzamento della spesa per i fondi del PSR Puglia è pari solo al 10,72%, e guadagna il penultimo posto tra le regioni meno sviluppate del sud, davanti di poco alla Regione Campania. Tutto ciò a fronte di una spesa media avanzata al 18,60% per le regioni del nord. Il rischio di disimpegno automatico delle risorse entro il 31 dicembre 2018 è molto elevato. Tanto che l’AGEA per la Puglia prevede la perdita di circa 65 milioni di euro a fine anno. Si tratta di una grave situazione, già compromessa da altri problemi, tra cui quello della disoccupazione e dei disastri ambientali. Il Presidente Emiliano –si legge in una nota di Puglia Popolare– farebbe bene a trarre le dovute conseguenze, invece di tergiversare con la scelta degli assessori per continuare a cercare i numeri per sopravvivere .

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*