Omicidio Manca: il 30 ottobre gli indagati davanti al gup

QuattroStelle

LIZZANELLO-Il 30 ottobre prossimo, dopo l’estate, compariranno davanti al gup Cinzia Vergine i tre indagati accusati dell’omicidio di di Gabriele Manca, il giovane trovato senza vita il 5 aprile del 1999, 19 anni fa, in una campagna lungo la Lizzanello-Merine, a ridosso di un muretto a secco. Si tratta di Omar Marchello, 39enne di Lizzanello, Carmine Mazzotta 44enne di Lecce, e Giuseppino Mero, 53enne di Cavallino. Ai tre l’accusa di concorso in omicidio è stata notificata dietro le sbarre il 3 gennaio scorso dopo le indagini dei Ros. Quel giorno il giudice deciderà se mandare o mono i tre a processo per omicidio. Non è escluso che i legali difensori, gli avvocati Giancarlo Dei Lazzaretti, Umberto Leo e Fulvio Pedone possano chiedere, in quella sede, accertamenti sulle capacità di uno dei testimoni che dopo aver rivelato agli inquirenti una frase che incastrerebbe i tre, ha poi ritrattato per paura di ritorsioni e infine, recentemente, confermato di nuovo ufficilamente con una lettera in Procura. Intanto si attende la decisione della Cassazione sul ricorso presentato dai legali contro la decisione dei Tribunale del Riesame che, confermando la tesi dell’accusa , aveva respinto, lo scorso gennaio, le richieste di scarcerazione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*