“Paure fuori luogo”, il geologo Mario Tozzi parla delle catastrofi “sbagliate”

LEVERANO – Una serata culturale che ha registrato il tutto esaurito, dedicata al sapere e alla divulgazione scientifica. Il noto geologoMario Tozzi ha illustrato le paure catastrofiche, quelle che hanno a che fare con i disastri climatici e le paure collettive.

“Paure fuori luogo” è il suo libro che va a fondo delle nostre paure collettive, dalle alluvioni agli asteroidi, dalle eruzioni vulcaniche alle epidemie, con speciale attenzione sai terremoti, drammaticamente attuali. Il problema è che le catastrofi naturali non esistono, esistono gli eventi naturali che trasformiamo in tragedia , spesso grazie al linguaggio iperbolico dei media.

Inoltre, siamo spesso ignoranti in campo scientifico e la scienza diffonde dubbi e non certezze: ricadiamo così nel fatalismo magico religioso. Per salvarci dalle paure immotivate dobbiamo informarci meglio, prestando attenzione ai veri problemi di oggi: cambiamento climatico, fine delle risorse, consumo del suolo e così via.

Hanno introdotto la serata, organizzata dal responsabile editoriale dell’Almanacco Leveranese, Enzo Mega, che si è tenuta presso il birrificio Birra Salento, il geologo Giampaolo Mega ed ha dialogato con l’autore, Giovanni Zecca.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*