Melpignano, il Sindaco Stomeo: “Io arrogante e maleducato? Restituisco le accuse al mittente”

MELPIGNANO- Consiglio acceso a Melpignano in occasione della approvazione del Bilancio di Previsione. L’opposizione ha infatti scelto di abbandonare l’aula per protestare contro l’atteggiamento, a suo dire, arrogante e maleducato del sindaco. Ma, dopo le polemiche, il primo cittadino restituisce al mittente le accuse.

A innescare il dibattito tre temi caldi, tra cui l’affitto di un locale comunale, l’emissioni del sindaco e la proposta dell’opposizione di riduzione della Tasi, che di fatto, non solo per il sindaco, ma per lo stesso revisore dei conti sembra impossibile adottare.

Diverse questioni quindi, che nel corso del consiglio hanno acceso il dibattito tanto da portare l’opposizione ad abbandonare l’aula, ma a cui oggi il sindaco risponde così: “I consiglieri d’opposizione non sono stati eletti per abbandonare il consiglio. Non sono io il maleducato perchè quando discutiamo con le persone lo facciamo in maniera pacata e tranquilla e i cittadini mi conoscono”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*