Parco di comunità del Mago: il primo giorno di primavera sboccia l’associazione per la rinascita del Salento

ZOLLINO – Su slancio di tantissimi cittadini uniti in associazioni e operatori d’aziende da anni impegnate nelle economie virtuose ed etiche del territorio affiancati dall’entusiasta volontà di 6 comuni del Salento si è giunti alla nascita dell’Associazione del Parco di Comunità del Mago.

Una realtà che nasce “dal basso” sbocciata nel primo giorno di primavera e che si prefigge l’obiettivo di promuovere la rinascita del Salento. Una pietra miliare pronta a dimostrare come una nuova visione di sviluppo e tutela del territorio sia non solo possibile, ma sia anche l’unica via maestra per il benessere dei luoghi e dei cittadini di oggi e di domani.

Lo statuto dell’associazione è stato firmato presso il centro anziani di Zollino dai sindaci dei comuni di Soleto, Corigliano d’Otranto, Sternatia, San Donato di Lecce-Galugnano, Zollino e San Cesario di Lecce assieme ad associazioni e realtà economiche virtuose che operano da anni con dedizione e successo nel Salento.

Nell’elenco degli obiettivi statutari emerge prepotente la volontà di “voltare pagina rispetto a una logora e infelice cattiva concezione del Bene territorio esposto al mero sfruttamento senza speranza”.

Tutela, valorizzazione impegno civico sono le parole chiave che riassumono l’ambizioso obiettivo del’associazione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*