Giliberti: Salvemini “muscolare” ci porterà il commissario

LECCE – E al margine dell’intervista rilasciata dal sindaco a Telerama, Grande Lecce tace. Per il capogruppo Antonio Finamore bisogna aspettare di conoscere la linea da adottare direttamente dal Senatore Roberto Marti, attualmente impegnato a Roma.

Arriva dritto al punto invece il Consigliere del Centrodestra Mauro Giliberti: “La totale chiusura del Sindaco Salvemini ad un dialogo programmatico nell’interesse delle città ci rammarica -dice- Il percorso da noi tracciato, semplice e lineare, ci avrebbe potuto condurre ad un nuovo e condiviso respiro amministrativo, con pari dignità, considerato l’attuale assetto del consiglio comunale. Così non è: sia chiaro, per scelta ferma del Sindaco che preferisce un percorso precario e accidentato, che tutto potrebbe realizzare fuorché gli interessi della città.

Nostro malgrado -conclude Giliberti- ribadiamo il convinto no al bilancio unilateralmente proposto dall’amministrazione Salvemini ed auspichiamo che dopo il commissariamento, a questo punto inevitabile data la scelta muscolare del Sindaco, Lecce ritrovi la sua bussola. Movimenti lavorerà per Lecce con responsabilità ed impegno”.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*