Prende “in prestito” il bancomat e preleva mille euro: nei guai amico infedele

BRINDISI – Prendeva in prestito il bancomat dell’amico e a sua insaputa prelevava 250 euro alla volta fino a sottrargli mille euro totali. Per questo un 25enne della provincia di Taranto è stato denunciato per furto aggravato.

Il giovane, approfittando della grande amicizia che aveva instaurato con un coetaneo brindisino, spesso era ospite a casa di quest’ultimo dove si fermava anche per dormire, era sostanzialmente considerato uno di famiglia.

Ad allertare la vittima l’estratto conto fornitogli dal suo istituto bancario. Le operazioni di prelievo a monte dell’ammanco di mille euro coincidevano con le visite e il pernotto dell’amico tarantino.

Ad incastrarlo la disamina da parte dei Carabinieri delle immagini del sistema di videosorveglianza della banca.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*