Riduce un uomo in fin di vita, ma le urla allertano i cittadini: 41enne in carcere

OSTUNI- Nel giardino della sua abitazione è stato ritrovato un uomo ridotto in fin di vita, per terra. Lui, invece, aveva ancora i vestiti sporchi di sangue e altre macchie sono state ritrovate sul pianerottolo, sulla porta e all’interno della casa. Sono state le urla a spingere qualcuno a chiamare al commissariato perché a Villanova di Ostuni stava accadendo qualcosa di strano. In carcere è finito Giovanni Basile, 41 anni, nato in Germania e agli arresti domiciliari, con un fine pena fissato al 2032, per reati gravi, anche di stampo mafioso. Per lui il pm Giampiero Nascimbeni ha disposto l’arresto dopo un pestaggio definito dalla Questura “gravissimo”.

I fatti risalgono a sabato scorso. La persona picchiata, trasportata prima all’ospedale di Ostuni e poi nel reparto di neuro-chirurgia del Perrino, dov’è tuttora ricoverata, ha varie fratture della zona cranica e facciale e una prognosi di 30 giorni, salvo complicazioni. Alla base della violenza, probabilmente, vecchi rancori maturati nell’ambiente criminale in cui aggressore e aggredito sono inseriti. Nessuno dei due ha collaborato con gli investigatori, per i quali, però, la responsabilità di Basile è dimostrata anche alla luce dei rilievi della Polizia scientifica.

Nel corso della perquisizione della zona, poi, è stata rinvenuta, nonostante fosse abilmente nascosta, una pistola calibro 6.35 perfettamente funzionante, non inserita all’interno della banca nazionale delle armi presenti in Italia e pertanto di importazione clandestina. Indagini serrate portate avanti per oltre 24 ore hanno chiarito il quadro indiziario a carico di Basile, ora dietro le sbarre con le accuse di tentato omicidio, lesioni gravissime e porto abusivo in luogo pubblico di arma da fuoco clandestina.

Anche l’aggredito è stato denunciato per il reato di porto in luogo pubblico di coltello che aveva con sé al momento dell’aggressione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*