Avvocati in sciopero, astensione al 90 per cento

QuattroStelle

LECCE-Aule vuote e udienze rinviate. Gli avvocati penalisti leccesi hanno aderito in massa all’astesione indetta dall’Unione delle Camere Penali per sollecitare il nuovo Governo, qualunque esso sia, ad approvare la Riforma dell’Ordinamento Penitenziario, già pronta, ma che la passata legislatura ha preferito, nonostante le sanzioni europee, lasciare nel cassetto per motivi elettorali.

Un’astensione del 90% a Lecce per la prima delle due giornate di sciopero che a livello nazionale è corredata da una serie di manifestazioni. “Carceri ed esecuzioni della pena così come sono non vanno bene” commenta il presidente della Camera Penale di Lecce Silvio Verri. Lo sciopero continuerà anche anche domani.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*